Da dove è partita tutta questa mia passione per il “camminare”? Da alcune importati scoperte, fatte semplicemente camminando, percorrendo solo qualche chilometro da casa.

L’idea iniziale era quella di fare semplicemente un po di footing, allenandomi per almeno tre volte la settimana, per rimettermi in forma e perdere qualche chilogrammo di troppo. Ho compreso sin da subito che questo tipo di esercizio non fosse adatto per me, poiché il mio respiro era troppo affannato e mentalmente mi sentivo poco stimolata. Ho abbandonato definitivamente i giri monotoni nel parchetto, iniziando dunque a rallentare e a frequentare le campagne intorno al mio piccolo paese a Sud.

Da quel momento, le sorprese si sono susseguite una dietro l’altra; infatti, ho riscoperto una vecchia masseria abbandonata con un pozzo del 1500 (ormai purtroppo depredato), posto al centro del cortile. Il complesso, di notevole entità architettonica, ha il nome di “Masseria Tramacere”, e risale ad un periodo compreso tra il XVI ed il XVII secolo.

Masseria Tramacere

Masseria Tramacere

Masseria Tramacere

Masseria Tramacere

Ho conosciuto i simpatici gestori di un’altra masseria, venuti dalla Sardegna a fare il formaggio nel Salento, con le loro pecorelle (ora sono ritornati nella loro bella isola!). Mi hanno anche offerto un assaggio gratuito dei loro prodotti “strabiologici”.

Pecorelle

Pecorelle

Poi camminando, mi sono imbattuta in un luogo fatato. Mi sono ritrovata in un giardino incantato con delle bellissime statue, alte almeno un paio di metri, realizzate da un signore anziano durante le sue giornate bucoliche.

Interno giardino

Vi ho postato alcune foto per mostrarvi subito le prove e farvi vedere cosa ho trovato ad appena qualche chilometro da casa mia. Grazie al semplice “camminare” ho avuto modo di scoprire e “toccare” con mano non solo fili d’erba e margherite, ma anche tanta storia.

Related Posts

VIAGGIO A PIEDI VERSO ITACA (da Guagnano a Gagliano del Capo) Un viaggio a piedi dal borgo...

Viaggio a piedi nei Piccoli Comuni del Welcome (Da Giuggianello a Tiggiano) Un viaggio a...

Il 5/6/7 luglio prende il via la II edizione di Itaca migranti e viaggiatori – Festival del Turismo...

Leave a Reply

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.