E’ arrivato un altro momento importante per questo blog. Finalmente si inizia a fare sul serio. Sto per realizzare un altro piccolo grande sogno. Mi accingo, infatti, ad affrontare un vero e lungo cammino, che sono certa mi riserverà tante sorprese.
Finora ho sempre e solo camminato tanto nella mia città, nelle giornate di trekking fra amici, o durante le mie vacanze. Ma un viaggio totalmente a piedi non l’ho mai affrontato. Non parto però per il celebre Cammino de Santiago. Rimango vicina, molto vicina. Ho ancora l’esigenza di esplorare per bene il mio territorio, e per questo il mio primo viaggio a piedi è nella mia splendida Puglia, e nella vicina regione Basilicata.

Viaggio a piedi
Su #MadeForWalking, infatti, tra poco inizierò a raccontare un viaggio a piedi incredibile, che prevede la partenza dalla città di Brindisi per arrivare sino a Matera. Sosterrò un cammino di circa otto giorni, e lungo circa duecento chilometri. Ovviamente non sola. Non ci saranno i miei cari amici a starmi vicino, ma dei nuovi compagni di cammino. Sono, infatti, ospite del progetto “Appiedi”, realizzato dall’Associazione Edeno e dal Touring Club di Brindisi.

Viaggio a piedi

Tutto è iniziato da un post pubblicato su Facebook, visto così per caso. Avevo da poco presentato il mio progetto #TakeWalksInPuglia e partecipato a un bando nazionale per finanziare un altro mio sogno: un festival del camminare in Puglia. Il post pubblicizzava una conferenza stampa nel mese di marzo presso la città di Brindisi, dove il Touring Club e un “camminatore” presentavano ufficialmente questo bel progetto. Li, mentre ero stesa sul divano, e scorrevo la bacheca di Facebook, un piccolo fuoco si è acceso in me: dovevo fare di tutto per esserci pure io in questo viaggio. Non ho perso tempo e sotto il consiglio delle mie care amiche, ho contattato immediatamente il misterioso camminatore (i social non sono sempre nocivi, e fanno fare anche grandi cose). Danilo, presidente di Edeno, è stato sin dal nostro primo incontro gentilissimo, e mi accolto con grande generosità in questa sua squadra di pionieri, composta dai suoi due soci, Alberto e Vincenzo.

Si proprio così: pionieri. Il cammino, infatti, è stato mappato da lui e da i suoi collaboratori, ma ovviamente nessuno mai ha ancora cercato di percorrerlo. Si cercherà di intercettare l’antica via Appia, antica strada romana che collegava Roma con Brundisium (Brindisi), il più importante porto per la Grecia e l’Oriente nel mondo dell’antica Roma.
Noi non arriveremo a Roma, ma ci fermeremo in Basilicata (per il momento!).
Insieme a me Danilo ha accolto altre due persone, Savino e Roberto, due grandi avventurieri che mi hanno già insegnato tanto con la loro incredibile amicizia, che dura da molto tempo e li porta a condividere da sempre esperienze uniche di viaggio.

Viaggio a piedi

Insomma il mio zaino è quasi pronto (troppo pesante ancora!), e la squadra di esploratori-pionieri c’è. Ora manca solo mettersi in cammino e lasciarsi andare a imprevisti, meraviglie, sorprese, incontri, tramonti, e soprattutto alla strada. La partenza è prevista per sabato 30 maggio nel bel centro storico di Brindisi. Conto le ore.

Buon cammino a noi.

APPIEDI

P.s. Se volete seguire questo incredibile viaggio, cercherò di aggiornare in tempo – più o meno – reale la mia pagina Facebook e Instagram. Qui invece vi lascio i link delle pagine Social ufficiali del progetto #APPIEDI:

Pagina Facebook: Appiedi

Account Twitter: @appiedi2019

Related Posts

Viaggiatori Senza Confini in Cammino Siamo felici di annunciare che per la prima volta Itaca...

LA SECONDA “MARCIA DEL SEME” 27-30 agosto 2018 Identità, Diversità, Coralità: da Melpignano alla...

A distanza quasi di un anno, mi rimetto in cammino. L’anno scorso a maggio mi preparavo a vivere...

Leave a Reply

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.